Polmonite

POLMONITE

  

COS’È

La polmonite è un’infiammazione acuta dei polmoni. Nei paesi sviluppati è una malattia abbastanza comune, (colpisce 4 bambini su 1000). La polmonite è ancora oggi una malattia potenzialmente molto grave, ma le cure disponibili sono molto efficaci e una diagnosi tempestiva da parte del Pediatra consente abitualmente la cura a casa e una completa guarigione.

QUALI SONO LE POSSIBILI CAUSE

I virus rappresentano la causa più comune di polmoniti, ma è un batterio,lo Streptococco pneumoniae  la causa più temibile di polmonite. 

I virus colpiscono  soprattutto i bambini sotto i 4 – 5 anni di età, mentre lo Streptococco pneumoniae colpisce i bambini di qualsiasi età.

QUALI I POSSIBILI SINTOMI

Respiro affannoso, tosse, febbre persistente, difficoltà ad alimentarsi.

SERVE SEMPRE L’ANTIBIOTICO?

Tutti i bambini con una diagnosi di polmonite debbono essere trattati con antibiotico poiché in base alla visita e ai sintomi che il bambino presenta non è possibile distinguere in modo affidabile l’origine batterica – condizione in cui l’antibiotico è necessario – da quella virale che potrebbe risolversi spontaneamente.

COSA PUOI FARE

Prestare particolare attenzione alla respirazione del bambino:se respira in modo affannoso, cioè con atti respiratori più veloci e più corti, se presenta tosse insistente, spossatezza e inappetenza va consultato immediatamente il tuo pediatra. 

COSA NON FARE

La diagnosi di polmonite viene posta dal tuo pediatra dopo l’auscultazione dei polmoni e la valutazione delle sue condizioni generali. Non è quasi mai necessario eseguire una  RX del torace .

A CHI TI DEVI RIVOLGERE

Al tuo pediatra di famiglia.

In caso di respirazione difficile e rumorosa, labbra scure, battiti cardiaci aumentati, febbre che non passa, difficoltà ad alimentarsi è bene rivolgersi al Pronto Soccorso Pediatrico