Quando sono necessari gli antibiotici?

Quando sono necessari gli antibiotici?

Gli antibiotici non sono in grado di combattere tutti i germi che causano malattia in bambini e adulti.

La maggior parte delle tipiche infezioni dei bambini nei primi 5-6 anni di vita sono causate da virus.

Gli antibiotici non sono efficaci contro le infezioni causate dai virus mentre, invece, sono in grado di uccidere i batteri e devono essere utilizzati solo per le malattie causate dai batteri.

Gli antibiotici, pertanto, possono essere molto utili. Ad esempio, nelle persone (bambini e adulti) colpiti da gravi infezioni batteriche gli antibiotici rappresentano una medicina che può salvare la vita. In particolare abbiamo bisogno di antibiotici efficaci nei pazienti che sono ad alto rischio di infezioni, ad esempio dopo un intervento chirurgico, nei malati cronici o in quelli che devono sottoporsi a chemioterapia per malattie oncologiche. Un utilizzo consapevole e corretto degli antibiotici in generale aiuterà i pazienti che più ne hanno bisogno a trarne i maggiori benefici.

Accade, però, che a causa dell’utilizzo eccessivo degli antibiotici (a volte anche per malattie che non ne richiederebbero l’utilizzo) si è sviluppato a livello mondiale, e anche in Italia, il fenomeno della resistenza dei batteri agli antibiotici (antibioticoresistenza).

Questo fenomeno sta portando allo sviluppo di batteri insensibili ad alcuni importanti tipi di antibiotici così che i medici si trovano ad essere senza armi per combattere alcune gravi malattie. 

Il pediatra di famiglia, dopo avere valutato il bambino, la sua storia e i suoi sintomi, sarà in grado di capire che tipo di infezione è in corso e quindi potrà decidere se prescrivere un antibiotico e quale.

In alcune situazioni il pediatra può ritenere necessario cercare di capire quale sia il batterio responsabile della malattia attraverso dei semplici test eseguibili presso il proprio studio medico (test rapidi) o presso il laboratorio territoriale di riferimento (coltura). In caso di febbre e mal di gola, ad esempio, il pediatra può ritenere utile fare un test rapido per la ricerca dello Streptococco (l’unico batterio che va trattato con antibiotico in caso di Faringotonsillite) oppure può decidere di fare un esame colturale con un tampone faringeo standard da fare in laboratorio.

Per scegliere l’antibiotico più adatto, in alcuni casi, dopo l’esame colturale viene anche eseguito un test chiamato antibiogramma che fornisce indicazioni sull’efficacia di diversi antibiotici sul germe identificato. Questo è il caso tipico dell’esame colturale delle urine per la diagnosi di Infezione delle Vie Urinarie.

Nella tabella sottostante sono riportate le più frequenti malattie che si presentano nei bambini.

Come è possibile vedere alcune di esse sono causate dai batteri e vanno sempre curate con l’antibiotico: il pediatra prescriverà l’antibiotico più adatto al vostro bambino.

Alcune malattie, invece, sono sempre causate dai virus e non devono essere curate con l’antibiotico.

Esistono, poi, delle malattie come la Polmonite che vanno sempre trattate con antibiotico anche se il pediatra potrebbe supporre un’origine virale perché difficilmente distinguibile da una forma batterica e maggiormente a rischio di peggioramento o di complicazione in una forma batterica.

Vi sono, infine, delle altre malattie per le quali non è sempre possibile ben definire se siano causate da virus e batteri: in questo caso sarà la valutazione complessiva del bambino con la sua storia e i sintomi che manifesta ad orientare il pediatra verso la prescrizione dell’antibiotico o meno. È certo infatti che non tutte le sinusiti, le otiti e le bronchiti debbano essere curate sempre e subito con l’antibiotico.

Malattia

Causa

Antibiotici?

Batteri

Batteri/virus

Virus

Faringite da Streptococco e Scarlattina

V

 

 

Si

Pertosse

V

 

 

Si

Infezione urinaria

V

 

 

Si

Polmonite

 

V

 

SI

Sinusite

 

V

 

Talvolta

Otite media acuta

 

V

 

Talvolta

Bronchite acuta (in paziente senza altre patologie)

 

V

 

Talvolta

Raffreddore

 

 

V

NO

Bronchiolite

 

 

V

NO

Faringite acuta

 

 

V

NO

Influenza

 

 

V

NO